Ultimi aggiornamenti

Ultimo aggiornamento:
6.11.18 La rima al
22/07/18 Maria
13/06/18 Amare e
22.04.18 Madonna
1.04.18 Autostrada
10.09.17 AVE MARIA
15.09.16 Addolorata
28.08.16 Messaggi di
11/07/16 Mamma
24/01/16 Schiavitù
Concezione di Placido T.
27/12/14 Ave Maria
26/06/14 33 anni di
09/06/14 Dio è più
02/01/14 La divina
25/12/12 Natale è lì,
25/11/12 Una grande
24/10/12 Maria e
25/08/12 Enigma:
13/05/12 Festa della
06/05/12 I fiori
10/04/12 il falsario
09/03/12 superare
04/03/12 Casale
15/01/12 Mammona
18/12/11 Nuova
24/11/11
27/10/11 La scala
19/09/11 43.mo
03/09/11 Fondo
1° /09/11 Amare
24/08/11 Gesù
24/08/11
22/08/11 Amami
11/08/11 La barca
18/07/11 Mi ami tu
13/07/11 "Dio come
29/06/11 Filosofia
27/06/11 Che faccia
17/06/11 il Divino
13/06/11 gruppo
9/06/11
9/06/11
5/06/11
 
 

Madonna Nera

IL Santuario della Madonna
Nera di Jasna Gora, è stato
gemellato con il Santuario
della Madonna del Divino
Amore, dal Papa
San Giovanni Paolo II.
PACE E BENE
 
San Francesco, secondo me, è il più grande di tutti i santi
ed il Suo compito di restaurare la Chiesa di Gesù
continua ancora oggi con Papa Francesco.
Il "Poverello" aveva completamente rifiutato e disprezzato
il denaro, e lo chiamava"lo sterco del diavolo".
Egli amava invece la natura e lodava Dio per tutte le Sue creature.
San Francesco ha preso alla lettera tutte le parole del Vangelo
diventando un "alter Christus",
messo alla prova della croce, era in grado di dire:
"Tanto è il bene che mi aspetto che ogni pena mi è diletto".
Così non temeva nessun sacrificio per la consolazione
del premio eterno che già l'aspettava in Cielo.
Il "Giullare di Dio" è un pò quel personagio che
viaggia per il mondo cantando le storie del Suo Signore,
canta, suona, balla, addestra animali, fa il buffone di corte,
il saltimbanco, il giocoliere, il cantastorie:
insegna e racconta con gioia il Suo Signore;
e con la Sua vita trasmette il messaggio gioioso del Vangelo
a tutto il mondo.
E la perfetta letizia? Eccola:
San Francesco e fra Leone  rientrano di notte in pieno inverno nel convento...
e insistono perché li accolgano dentro.
"...E se noi pur costretti dalla fame e dal freddo e dalla notte più picchieremo e chiameremo
e pregheremo per l'amore di Dio con grande pianto che ci apra e mettaci pure dentro,
e quelli più scandolezzato dirà: Costoro sono gaglioffi importuni, io li pagherò bene
come son degni; e uscirà fuori con un bastone nocchieruto, e piglieracci per lo cappuccio
e gitteracci in terra e involgeracci nella neve e bateracci a nodo a nodo
con quel bastone: se noi tutte queste cose sosterremo pazientemente e con allegrezza,
pensando le pene di Cristo benedetto, le quali dobbiamo sostenere per suo amore;
o frate Lione, iscrivi che qui e in questo è perfetta letizia."
 
Pace e Bene.
 
 
 
 
 
 
 

Viva Maria!

    Viva Padre Pio
Viva don Umberto!
 
È autorizzata duplicazione
di tutto il materiale
originario di questo blog
con citazione della fonte.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy