Ultimi aggiornamenti

Ultimo aggiornamento:
6.11.18 La rima al
22/07/18 Maria
13/06/18 Amare e
22.04.18 Madonna
1.04.18 Autostrada
10.09.17 AVE MARIA
15.09.16 Addolorata
28.08.16 Messaggi di
11/07/16 Mamma
24/01/16 Schiavitù
Concezione di Placido T.
27/12/14 Ave Maria
26/06/14 33 anni di
09/06/14 Dio è più
02/01/14 La divina
25/12/12 Natale è lì,
25/11/12 Una grande
24/10/12 Maria e
25/08/12 Enigma:
13/05/12 Festa della
06/05/12 I fiori
10/04/12 il falsario
09/03/12 superare
04/03/12 Casale
15/01/12 Mammona
18/12/11 Nuova
24/11/11
27/10/11 La scala
19/09/11 43.mo
03/09/11 Fondo
1° /09/11 Amare
24/08/11 Gesù
24/08/11
22/08/11 Amami
11/08/11 La barca
18/07/11 Mi ami tu
13/07/11 "Dio come
29/06/11 Filosofia
27/06/11 Che faccia
17/06/11 il Divino
13/06/11 gruppo
9/06/11
9/06/11
5/06/11
 
 

Madonna Nera

IL Santuario della Madonna
Nera di Jasna Gora, è stato
gemellato con il Santuario
della Madonna del Divino
Amore, dal Papa
San Giovanni Paolo II.

La dea Vacuna

24 ottobre 2012
Meditazioni
Chi è questa dea Vacuna? Quale somiglianze con Maria, madre di Gesù?
Nella Sabina, oggi circoscritta specialmente alla provincia di Rieti c'è una specie di risveglio dell' interesse per l'antichissima dea Vacuna. E le rose? E il rosario? Vale la pena approfondire!

Per conoscere un pò meglio la dea Vacuna, esistono alcune ricerche fra tantissimi reperti dell'antichità romana.  Le più approfondite le ho trovate alla proloco di Montebuono. Interessante anche l'attività a scopo turistico di piccoli paesi come Vacuno che fanno rivivere pezzi di storia antica, nelle loro feste tradizionali. Specialmente nella provincia di Rieti si concentra questa attenzione all'antica religiosità dei Sabini.
Ma particolare interesse per me ha sollevato l'osservazione di alcune somiglianze tra la Madonna e questa dea Vacuna.
Ne cito alcune: "dea silenziosa (tacita), incorruttibile e solamente intelligibile." da una citazione di Plutarco. (Reperibile a questa pagina internet: http://www.latacita.it/roseto_vacunae_rosae.html)
 
E qui si apre un quadro che è tutto mariano: l'Immacolata concezione di Maria, non è la più incorruttibile delle creature? Certamente lo è!
Ma come può una dea venerata da tremila anni, assomigliare a Maria, madre di Gesù, apparsa soltanto da duemila anni?
Il nesso c'è, ed è "solamente intelligibile". La "IMMACOLATA CONCEZIONE" di Maria, è un progetto di Dio onnipotente, concepito fin dalla creazione del mondo, che si è poi generato nella carne con la persona di Maria, l'incorruttibile. Ma prima che Maria apparisse in carne ed ossa, su questa terra, ecco che il concepimento divino che la riguardava, già era presente ed era vivo e venerato ed era fonte di grandi benefici per gli uomini che la onoravano: e si chiamava, nella Sabina, con il nome di "dea Vacuna, l'incorruttibile".
Non si può escludere che la stessa "dea incorruttibile" fosse già presente anche in altre parti del mondo con altri nomi. Non mi meraviglierei che lo fosse. Questo interrogativo merita l'attenzione di nuove ricerche!
La mia sorpresa sta nella scoperta della possibilità di una devozione all'Immacolata già prima che l'Immacolata fosse vissuta sulla Terra! "La Vergine ti schiaccerà il capo (al serpente)" di cui si parla nel libro della Genesi nella Bibbia, anticipa la figura di Maria. A questo punto ci sarebbe anche da chiedersi se fosse possibile una cosa del genere anche per il figlio di Maria: Gesù.  Teniamo desta l'attenzione su questi fatti!
 
Oltre ai boschi, ai laghi e alle fonti di acque benefiche consacrate dall'antichità pagana a questa dea, oggi ci sono i fiori: le rose! Tutto questo fa pensare che l'antichità pagana, non era poi così pagana! Anzi, questa devozione dimostra che quei popoli sapevano riconoscere ed amare l'incorruttibilità anche senza possederne una immagine come noi l'abbiamo con la Madonna immacolata, rappresentata per nostra comodità, con tanti volti. La dea Vacuna non aveva un volto preciso, non si sa bene ancora come raffigurarla. I reperti che si conoscono non ci danno ancora la certezza assoluta di rappresentare la sua immagine!
 
E le rose? La Madonna è apparsa a Lourdes con due rose d'oro sui piedi. E con le due parole chiave "Madonna" e "rose" si trovano una infinità di pagine internet che mostrano altrettante immagini della "Madonna delle Rose".
Perché la rosa? Perché esprime l'amore più di qualsiasi altro fiore! Ma la Madonna ci chiede rose di amore e non soltanto amore delle rose. Infatti il Rosario cos'è? Non è una ghirlanda di cinquanta rose?  Raccolte in cinque decine di AVE MARIA, PIENA DI GRAZIA!... l'Incorruttibile! A patto che si pensi a recitare la preghiera con amore! La devozione alla Madonna con il Rosario è talmente radicato nella gente da fare sì che i figli in certi luoghi, portano quel nome stesso: Rosario, Rosaria! Ecco un'altra assomiglianza con la dea Vacuna che possiede un rosaio di migliaia di piante a lei dedicato! È un altro segno! Vacuna l'incorruttibile ... Maria l'Immacolata....! I pagani non erano poi così pagani!
 
Visitate questo immenso rosaio che si trova in un paesello della provincia di Rieti (in Sabina) a Rocca Antica a pochi chilometri da Roma e pensate come è grande e gloriosa Maria immacolata se già nell'antichità pagana era così venerata l'incorruttibile dea Vacuna. Tutte le informazioni sul roseto le trovate in questo sito:
 
 
 
 

Viva Maria!

    Viva Padre Pio
Viva don Umberto!
 
È autorizzata duplicazione
di tutto il materiale
originario di questo blog
con citazione della fonte.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy