Ultimi aggiornamenti

Ultimo aggiornamento:
6.11.18 La rima al
22/07/18 Maria
13/06/18 Amare e
22.04.18 Madonna
1.04.18 Autostrada
10.09.17 AVE MARIA
15.09.16 Addolorata
28.08.16 Messaggi di
11/07/16 Mamma
24/01/16 Schiavitù
Concezione di Placido T.
27/12/14 Ave Maria
26/06/14 33 anni di
09/06/14 Dio è più
02/01/14 La divina
25/12/12 Natale è lì,
25/11/12 Una grande
24/10/12 Maria e
25/08/12 Enigma:
13/05/12 Festa della
06/05/12 I fiori
10/04/12 il falsario
09/03/12 superare
04/03/12 Casale
15/01/12 Mammona
18/12/11 Nuova
24/11/11
27/10/11 La scala
19/09/11 43.mo
03/09/11 Fondo
1° /09/11 Amare
24/08/11 Gesù
24/08/11
22/08/11 Amami
11/08/11 La barca
18/07/11 Mi ami tu
13/07/11 "Dio come
29/06/11 Filosofia
27/06/11 Che faccia
17/06/11 il Divino
13/06/11 gruppo
9/06/11
9/06/11
5/06/11
 
 

Madonna Nera

IL Santuario della Madonna
Nera di Jasna Gora, è stato
gemellato con il Santuario
della Madonna del Divino
Amore, dal Papa
San Giovanni Paolo II.

Il biscotto del giullare di Dio

17 maggio 2011
Meditazioni
Sabato 14 maggio eravamo ad Assisi con un gruppo di una cinquantina di pellegrini da Roma (parrocchia della Risurrezione ai giardinetti). E durante la visita guidata della Basilica di San Francesco la nostra guida ci disse come San Francesco prima di morire, scrisse un biglietto a Frate Jacopa a Roma, per invitarlo(a) a venire presto ad Assisi perché stava per morire. Nel biglietto c'era anche spiegato cosa dovesse portare, in particolare c'era indicato un biscotto di quelli che si facevano a Roma come era l'usanza, molto buoni che piacevano a Francesco e che servivano per le grandi occasioni di festa!

Mi sono chiesto appunto a cosa serviva chiedere un biscotto a qualcuno che si è invitato al proprio funerale!
Parlando di questo con la guida, gli dissi che mi sembrava una cosa scherzosa, una cosa buffa che qualcuno prima di morire dovesse pensare a fare la propria festa di funerale!?
Ma la guida, un frate del convento di Assisi, mi rispose che è del tutto normale per San Francesco che era stato denominato proprio per questo: IL GIULLARE DI DIO. Praticamente ho capito che San Francesco era capace di fare ridere anche Dio!
Anzi, esisteva a quei tempi il giullare (il buffone) di corte. E quindi San Francesco era da considerare il giullare della corte celeste!
E quindi pensai tra me che questa era la conferma dal Cielo che potevo considerarmi soddisfatto di essere riuscito a trovare alcuni episodi del Vangelo che appunto sembrano divertenti con battute spiritose tanto gioiose da fare ridere!
La mia meditazione sarebbe conclusa senonché tornato a casa ricevetti diverse telefonate con gli auguri di compleanno!
E' vero pensai, devo festeggiare: ma cosa festeggiare veramente, essendomi invecchiato di un altr'anno?
Ma certo ecco cosa c'è da festeggiare: il mio prossimo funerale!
Infatti, se ho un anno in più, vuol dire che c'è un anno in meno da aspettare per il mio incontro con Dio, Padre amorevole, Datore di Vita eterna. Tanto vale imitare san Francesco fino in fondo! Grazie dunque per gli auguri, ormai è incominciato il conto alla rovescia per il ritorno alla casa del Padre. E se mi dovesse chiamare all'improvviso... Gli porterò i vostri cari saluti! e vi lascerò festeggiare senza di me!

Viva Maria!

    Viva Padre Pio
Viva don Umberto!
 
È autorizzata duplicazione
di tutto il materiale
originario di questo blog
con citazione della fonte.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy