Ultimi aggiornamenti

Ultimo aggiornamento:
6.11.18 La rima al
22/07/18 Maria
13/06/18 Amare e
22.04.18 Madonna
1.04.18 Autostrada
10.09.17 AVE MARIA
15.09.16 Addolorata
28.08.16 Messaggi di
11/07/16 Mamma
24/01/16 Schiavitù
Concezione di Placido T.
27/12/14 Ave Maria
26/06/14 33 anni di
09/06/14 Dio è più
02/01/14 La divina
25/12/12 Natale è lì,
25/11/12 Una grande
24/10/12 Maria e
25/08/12 Enigma:
13/05/12 Festa della
06/05/12 I fiori
10/04/12 il falsario
09/03/12 superare
04/03/12 Casale
15/01/12 Mammona
18/12/11 Nuova
24/11/11
27/10/11 La scala
19/09/11 43.mo
03/09/11 Fondo
1° /09/11 Amare
24/08/11 Gesù
24/08/11
22/08/11 Amami
11/08/11 La barca
18/07/11 Mi ami tu
13/07/11 "Dio come
29/06/11 Filosofia
27/06/11 Che faccia
17/06/11 il Divino
13/06/11 gruppo
9/06/11
9/06/11
5/06/11
 
 

Madonna Nera

IL Santuario della Madonna
Nera di Jasna Gora, è stato
gemellato con il Santuario
della Madonna del Divino
Amore, dal Papa
San Giovanni Paolo II.
Maria è stata assunta in Cielo anima e corpo, e non è la prima volta che accade un fatto simile.
Nella Bibbia si legge come anche Elia è stato assunto in Cielo, quando un carro di fuoco con i cavalli
lo ha prelevato e portato via.
Al Divino Amore è stata approntata una grotta con la statua del profeta Elia, a ricordo di questo grande profeta. Mentre veniva rapito in un turbine verso il cielo su un carro di fuoco, Elia lascio in eredità ad Eliseo il suo mantello per mezzo del quale Eliseo subito operò un prodigio. Allora i figli dei profeti dissero:
"Lo spirito di Elia si è posato su Eliseo". Il mantello lasciato in eredità era il segno dell'avvenuto passaggio.
Eliseo diventava così il continuatore dell'opera profetica di Elia. Con Maria succede la stessa cosa, in grande.
Maria è assunta in Cielo ma non ci abbandona, ci lascia il suo mantello, e ci raccoglie tutti sotto il suo manto
santo come figli, e ci lascia in dono lo Spirito di Gesù, Spirito di umiltà, di preghiera e di Carità. 
  
rit.:
O Maria, Madre pia
sei Regina tu del Ciel
stendi il manto tutto santo
sul tuo popolo fedel.
 
1. O del Cielo gran Regina,
tutti corrono ai tuoi pié.
Alla grazia tua divina
dàn tributo di lor fé. (rit.)
 
2.  Sei Regina di clemenza
al tuo popolo fedel.
Oh, i prodigi di potenza
che fai scendere dal Ciel.(rit.)
 
3.Par che un mistico linguaggio
parli il labbro celestial.
È il tuo sguardo un vivo raggio
che conforta ogni mortal.
 
4. Così dolce è lo stare accanto
al tuo trono ed obliar
della vita tutto il pianto
nell'incanto del tuo altar.
 
5. Che fiorir di santi affetti,
che risveglio di virtù,
pur nei cuori più imperfetti,
fai sentire di lassù.
 
6. Tu ci attiri verso il cielo
con quell'occhio tuo divin,
e ci additi senza velo
un più fulgido confin.
 
7. O Regina tutta santa,
o Regina di bontà,
di tue rose il suo ammanta,
di tue grazie lieto il fa.
 
8. O del cielo gran Regina,
tu sei degna d'ogni amor,
la bellezza tua divina
chi non ama non ha cor.
 
9. Tu sei figlia, tu sei sposa,
tu sei Madre del Signor,
di noi pur, Madre pietosa,
tu innamori tutti i cor.
 
10. Tu del giusto sei la guida,
sei conforto al peccator,
che perdon, se in te confida,
sempre ottiene dal Signor.
 
11. Tutti adunque, deh, venire,
a pregar Maria di cor,
e, devoti a lei v'offrite
d'esser figli amanti ognor.
 
12. Sì Maria, vi dono il cuore
egli è reo, ma se sarà
da voi dato al mio Signore,
rifiutarlo ei non saprà.
 
13. Altro ben da voi non bramo,
nè altro mai vi chiederò.
Spero un dì, se così v'amo,
che in eterno v'amerò.
 
14. Avvocata d'esto esilio
già v'eleggo per pietà.
Impetrate al vostro figlio
la beata eternità.

Viva Maria!

    Viva Padre Pio
Viva don Umberto!
 
È autorizzata duplicazione
di tutto il materiale
originario di questo blog
con citazione della fonte.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy