Ultimi aggiornamenti

Ultimo aggiornamento:
6.11.18 La rima al
22/07/18 Maria
13/06/18 Amare e
22.04.18 Madonna
1.04.18 Autostrada
10.09.17 AVE MARIA
15.09.16 Addolorata
28.08.16 Messaggi di
11/07/16 Mamma
24/01/16 Schiavitù
Concezione di Placido T.
27/12/14 Ave Maria
26/06/14 33 anni di
09/06/14 Dio è più
02/01/14 La divina
25/12/12 Natale è lì,
25/11/12 Una grande
24/10/12 Maria e
25/08/12 Enigma:
13/05/12 Festa della
06/05/12 I fiori
10/04/12 il falsario
09/03/12 superare
04/03/12 Casale
15/01/12 Mammona
18/12/11 Nuova
24/11/11
27/10/11 La scala
19/09/11 43.mo
03/09/11 Fondo
1° /09/11 Amare
24/08/11 Gesù
24/08/11
22/08/11 Amami
11/08/11 La barca
18/07/11 Mi ami tu
13/07/11 "Dio come
29/06/11 Filosofia
27/06/11 Che faccia
17/06/11 il Divino
13/06/11 gruppo
9/06/11
9/06/11
5/06/11
 
 

Madonna Nera

IL Santuario della Madonna
Nera di Jasna Gora, è stato
gemellato con il Santuario
della Madonna del Divino
Amore, dal Papa
San Giovanni Paolo II.
Chi è Placido Tranquillo?
È quel signore che fa da trent'anni l'adorazione notturna
presso il Santuario antico della madonna del Divino Amore
tutti i giovedì fino all'alba del venerdì.
Ma quando c'era ancora don Umberto vivo,
c'era il servizio caffè fornito da don Umberto stesso,
che tutti ricordano come promotore di questa adorazione del giovedì.
Ormai Alberto, cioè Placido Tranquillo, è anziano,
e non riesce più a venire tutti i giovedì fino al mattino.
Ma anche lui da don Umberto si è imparato a fare poesie.
 
15 settembre: Beata Vergine addolorata
 
Quando sono sfinito per aver poco mangiato,
penso a chi nel deserto muore affamato;
quando la gola per il caldo mi si è seccata,
penso alla terra dal sole bruciata;
quando mi sento sfinito e disperato,
penso che Gesù mi abbia abbandonato;
quando il mio cuore non ha più desiderio d'amore,
penso d'essere stato vinto dal dolore,
e allora mi sovvien la Vergine Immacolata,
dalla morte di Cristo straziata,
piangente non si disperò
e a tutti che fare insegnò
col cuore straziato dal dolore,
disse:"Sia fatta la tua volontà, Signore".
 
 
 
8 settembre: Natività di Maria
 
Il profondo buio dell'immenso infinito,
che alla vita dell'uomo sarebbe servito,
per renderglielo vivibile, Dio, la luce ha creato
e un'altra prova della sua generosità ci ha dato.
Ma l'uomo ingrato, al demonio asservito
né Dio né i profeti ha più seguito,
né del Figlio divino
ha imitato l'esempio e il cammino.
Ma il Padre buono, pur di salvare l'umanità,
alla Vergine Maria ricorso fa,
e alla Vergine Madre di Gesù
ha concesso ancor di più
parlare al cuore d'ogni uomo
sia cattivo che buono
ed ottenere, col suo materno cuore,
per ognuno il perdono dal Signore.
Dal suo affetto materno
è vinto anche l'Eterno
e, se ancor non giunto il tempo assegnato,
di compiere il miracolo non ha rifiutato,
e l'acqua del tino
ha mutato in vio;
maggior aiuto la Provvidenza non ci poteva dare
in ogni dolore, Lei, di più dobbiamo pregare.
autore Placido Tranquillo
 
***************
 
Immacolata Vergine Maria
a tutta l'umanità insegni la via,
con la tua umiltà, obbedienza e amore
indichi a tutti come si arriva al Signore.
Quale mamma avremmo potuto più desiderare
per aprirci la via e al Paradiso tornare!
nella disgrazia e nel dolore
ci da forza solo il tuo amore,
fa che t'invochi sempre con tutta l'anima mia
mamma, mamma Maria.
 
autore: Placido Tranquillo
 
****************
 
DIECI MAGGIO DUEMILA SEDICI
 
A novant'anni sono arrivato
un pò sordo e più cecato
ma ho imparato a ringraziare il Signore
che mi è stato sempre vicino col suo amore.
Mi ha concesso tante giornate di festa
ma nessuna grande come questa
in cui tutti mi avete dimostrato
quanto io sia da voi amato.
Siete tutti nel mio cuore
vivamente prego il Signore
che vi conceda nella vita
salute, pace e felicità infinita
e scusatemi per questa richiesta egoista e matta
che questa non sia traguardo ma vittoria di tappa.
 
***********************
 
Al preziosissimo Corpo e Sangue di Cristo
 
nella sua infinita sapienza
tutto ha creato la benefica Provvidenza
la linfa che dà vita al mondo vegetale
il sangue che dà vita al mondo animale
e allo sprirto umano
 perché non sopravviva invano
il preziosissimo sangue e corpo di Cristo
nella bianca particola contenuto e non visto.
Tutto il suo amore Gesù concede
a chi in Lui confida con vera fede,
fa sentire meno duro il dolore
e aprire al fratello il proprio cuore;
a chi così si comporterà
ha riservato il regno dell'eternità.
 
Autore: Placido Tranquillo
 

Viva Maria!

    Viva Padre Pio
Viva don Umberto!
 
È autorizzata duplicazione
di tutto il materiale
originario di questo blog
con citazione della fonte.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy