Ultimi aggiornamenti

Ultimo aggiornamento:
6.11.18 La rima al
22/07/18 Maria
13/06/18 Amare e
22.04.18 Madonna
1.04.18 Autostrada
10.09.17 AVE MARIA
15.09.16 Addolorata
28.08.16 Messaggi di
11/07/16 Mamma
24/01/16 Schiavitù
Concezione di Placido T.
27/12/14 Ave Maria
26/06/14 33 anni di
09/06/14 Dio è più
02/01/14 La divina
25/12/12 Natale è lì,
25/11/12 Una grande
24/10/12 Maria e
25/08/12 Enigma:
13/05/12 Festa della
06/05/12 I fiori
10/04/12 il falsario
09/03/12 superare
04/03/12 Casale
15/01/12 Mammona
18/12/11 Nuova
24/11/11
27/10/11 La scala
19/09/11 43.mo
03/09/11 Fondo
1° /09/11 Amare
24/08/11 Gesù
24/08/11
22/08/11 Amami
11/08/11 La barca
18/07/11 Mi ami tu
13/07/11 "Dio come
29/06/11 Filosofia
27/06/11 Che faccia
17/06/11 il Divino
13/06/11 gruppo
9/06/11
9/06/11
5/06/11
 
 

Madonna Nera

IL Santuario della Madonna
Nera di Jasna Gora, è stato
gemellato con il Santuario
della Madonna del Divino
Amore, dal Papa
San Giovanni Paolo II.
Pellegrinaggi a san Giovanni Rotondo con Irene. 

(tel. casa di accoglienza di padre Pio: 06.52370099) 
(nella foto: Irene Gaeta)

 In questi pellegrinaggi si chiedono molti sacrifici da offrire al Signore, non tutti obbligatori, ma tutti con animo sereno e gioioso nella fraternità francescana: "tanto è il bene che m'aspetto che ogni pena mi è diletto" (San Francesco) PACE E BENE! 

 Quindi si parte presto (da Vitinia, alle 5.45' del mattino, e per tutti gli altri pellegrini c'è il raduno  a Piramide vicino all' uscita della metropolitana alle 6.30' ) e si torna tardi! E non pensate di dormire durante il viaggio, perché si prega incessantemente dall'inizio alla fine! Specialmente il rosario. Inoltre Irene non manca di tenervi svegli con le testimonianze e le sue esperienze con padre Pio. 

Non è il più economico fra tanti, ma non è affatto caro. Ed al ritorno vi sarà chiesto qualche altro piccolo sforzo economico (facoltativo e divertente) per le immense spese di gestione delle opere di bene di padre Pio! Però è un investimento che vi garantisce benedizioni per molte generazioni future! Anche il libro delle preghiere che vi viene prestato nel viaggio è acquistabile.

A San Giovanni Rotondo, di solito c'è la scalata (con i ginocchi!) della salita della via crucis, con la recita del S. Rosario. E' facoltativa! Considerate però che anche Irene compie questo sacrificio, in testa al gruppo recitando il rosario, e anche velocemente nonostante i suoi anni! 

Non mancate mai di pregare in questi pellegrinaggi prima di tutto per il PAPA (che abbia da percepire il nostro immenso amore filiale), per i responsabili e soprattutto per Irene che possa portare avanti la sua missione con l'aiuto di padre Pio, per il sacerdote che ci accompagna e per tutte le necessità che verrete a conoscere. Non chiedete solo per voi, e state certi che padre Pio vi aiuterà con grande forza e grande gioia!

Per i pellegrinaggi, ci si prenota lasciando un acconto presso la segreteria de "I discepoli di Padre Pio" Via Castel Guelfo, 55. Tel 06.52370099. Partenza il sabato alle 5.45' da Vitinia davanti alla chiesa, via Sant'Arcangelo di Romagna. Il ritorno domenica alle 20.00'. E' previsto la sosta a San giovanni Rotondo ed una visita a San Michele arcangelo. Prezzo è di euro 140.00' che tolte le spese andranno alle opere di Padre Pio. 
Nella casa alloggio per anziani al Divino Amore
Alle 16.00' tutti i giorni c'è il rosario con gli anziani, guidato dalla suora, con l'assistenza spirituale di don Romolo. Eventualmente si può anche chiedere a don Romolo di poter venerare le reliquie di padre Pio che gli sono state affidate da padre Gerardo de Flumeri, vicepostulatore della causa di canonizzazione di padre Pio.
Una messa alle cinque del mattino al Divino Amore
    
Ogni domenica da maggio a ottobre alle ore 5 del mattino,
i pellegrini della notte hanno vinto il sonno camminando e pregando. Giunti al santuario si ricompattano le file, per presentarsi in modo decoroso in chiesa e viene richiesta un'ultima pausa. Poi si procede velocemente, tutti cercano i primi posti vicino all'altare. Stanchi i bambini si appoggiano col capo alla loro mamma, alcuni non resistono e chiudono gli occhi. Nel frattempo i sacerdoti si preparano per la santa messa.
Affaticati ma felici, la gioia traspare nonostante la fatica. Alcuni hanno camminato con i piedi scalzi. Ognuno ha il suo zainetto con l'acqua o altro sostegno. La partecipazione alla messa è intensa, soprattutto con i canti. Ma la predica è corta, si dice l'indispensabile. Il sacerdote ringrazia tutti, e soprattutto ringrazia la Madonna per tutti i benefici ricevuti. Poi c'è l'abbraccio festoso dello scambio della pace tra fratelli invitati alla stessa mensa. Tutti fanno la comunione con fervore. Dopo l'ultima benedizione con il quadro di Maria e con il canto "Viva viva sempre viva la madonna del Divino Amore", ci si lascia per far ritorno a casa.
Questa descrizione è molto simile a quella della messa delle cinque di padre Pio a San Giovanni Rotondo. C'erano tanti pellegrini che venivano anche da molto lontano e si mettevano in attesa davanti alla chiesa dove aspettavano la messa delle cinque. Ed appena aprivano, entravano per prendere i primi posti. E durante la messa ognuno offriva le proprie sofferenze insieme al celebrante in comunione con Gesù, sull'altare. E padre Pio supplicava ed intercedeva per tutti i fedeli.

AGENDA
Nella parrocchia di Vitinia,
SS. Messe festive: 7,30'; 10.00'; 11.30'; 19.00'.
feriali: 7.30'; 19.00';
(tel. parrocchia: 06.52370338) 
ogni giovedi 7.30'/18.00': adorazione eucaristica;
nella 2a domenica del mese ore 16.00': adorazione, s. rosario e s. messa;

 Nella casa accoglienza di padre Pio:
ogni pomeriggio (esclusi sabato e domenica) 16.00': santo rosario;
ogni venerdi 16.00'/20.00': adorazione e s. messa alle 20.30';
2° mercoledi di ogni mese 16.00: cenacolo mariano;

Il 22 e 23 di ogni mese: 40 ore di Adorazione: s. messa alle ore 5 del 22 e alle 18 del 23.

Viva Maria!

    Viva Padre Pio
Viva don Umberto!
 
È autorizzata duplicazione
di tutto il materiale
originario di questo blog
con citazione della fonte.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy