Ultimi aggiornamenti

Ultimo aggiornamento:
6.11.18 La rima al
22/07/18 Maria
13/06/18 Amare e
22.04.18 Madonna
1.04.18 Autostrada
10.09.17 AVE MARIA
15.09.16 Addolorata
28.08.16 Messaggi di
11/07/16 Mamma
24/01/16 Schiavitù
Concezione di Placido T.
27/12/14 Ave Maria
26/06/14 33 anni di
09/06/14 Dio è più
02/01/14 La divina
25/12/12 Natale è lì,
25/11/12 Una grande
24/10/12 Maria e
25/08/12 Enigma:
13/05/12 Festa della
06/05/12 I fiori
10/04/12 il falsario
09/03/12 superare
04/03/12 Casale
15/01/12 Mammona
18/12/11 Nuova
24/11/11
27/10/11 La scala
19/09/11 43.mo
03/09/11 Fondo
1° /09/11 Amare
24/08/11 Gesù
24/08/11
22/08/11 Amami
11/08/11 La barca
18/07/11 Mi ami tu
13/07/11 "Dio come
29/06/11 Filosofia
27/06/11 Che faccia
17/06/11 il Divino
13/06/11 gruppo
9/06/11
9/06/11
5/06/11
 
 

Madonna Nera

IL Santuario della Madonna
Nera di Jasna Gora, è stato
gemellato con il Santuario
della Madonna del Divino
Amore, dal Papa
San Giovanni Paolo II.
AFFIDAMENTO DELLA COMUNITÀ GESÙ RISORTO A MARIA
 
 
Questa consacrazione al cuore immacolato di Maria è un impegno determinante per il cammino spirituale di tutta la comunità Gesù risorto.
È Gesù che ci affida di nuovo a Sua Madre, come quando disse sulla croce:
 
GIOVANNI 19, 25-27 :
25Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèopa e Maria di Màgdala. 26Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco tuo figlio!». 27Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». E da quell'ora il discepolo l'accolse con sé.
 
 
Quel grembo che ha generato Gesù, il primogenito di tanti fratelli è ora destinato a generare nuovi figli, cioè: tutta la comunità Gesù Risorto. Affidiamoci a Maria, sarà Lei a guidarci nel cammino spirituale che ci condurrà a Gesù.
 
Questa consacrazione a Maria è avvenuta proprio prima del mese di maggio dedicato specialmente a Maria.
Cosa comporta l'affidamento a Maria?
Significa per ognuno di noi un impegno a rimettere tutto nelle mani di Maria: come ad una mamma, per lasciarci guidare da Lei. L'impegno non vuol dire dimenticare i problemi affidandoli a Lei, ma prendendoli a cuore maggiormente come fossero problemi Suoi, non più nostri. Questo ci deve dare una maggiore audacia e serenità nell'affrontarli.
 
E poi..., fatta la nostra parte ci accorgeremo che non abbiamo fatto niente, in quanto il problema l'ha risolto la Madonna in modo sorprendentemete diverso da quanto pensavamo di fare noi.

Viva Maria!

    Viva Padre Pio
Viva don Umberto!
 
È autorizzata duplicazione
di tutto il materiale
originario di questo blog
con citazione della fonte.
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy